I più venduti

Nuovi prodotti

Idee lavanderia: come arredare la lavanderia... pardon, la zona laundry

Idee lavanderia: come arredare la lavanderia... pardon, la zona laundry

Se cercavi delle idee lavanderia, accomodati: sei nel posto giusto. Arredare la lavanderia in maniera graziosa è la moda del momento. Eh sì, perché la zona laundry sta vivendo un vero e proprio momento di gloria!

Chi l'ha detto, infatti, che i locali adibiti a lavanderia debbano essere tristi e spogli? Possiamo renderli sia funzionali che belli con pochi, semplicissimi accorgimenti.

Scatole in tessuto, cassette in legno shabby, un mobiletto asse da stiro shabby chic di ispirazione provenzale... scopri le nostre idee lavanderia e divertiti a metterle in pratica declinandole secondo il tuo stile. Per una zona laundry da favola!

.

.

Portabiancheria in tessuto e divisori per cassetti. I migliori organizer armadio, per noi, sono le scatole in tessuto. Perché? Perché ti permettono di tenere tutto in ordine, senza vedere pile di abiti piegati in giro. Il segreto per un colpo d'occhio piacevole è sceglierle diverse, ma sempre in tinta. Così potrai dividere più agevolmente gli abiti (esempio: sciarpe e guanti nei contenitori fantasia, maglie e canotte in quelle a tinta unita) senza creare una composizione chiassosa.

Le scatole in tessuto sono perfette per arredare la lavanderia, perché sono leggere e traspiranti: così i tuoi abiti restano al riparo dalla polvere, ma si mantengono sempre freschi. Hai notato le finestrelle? Utilissime per sbirciare dentro e trovare tutto in un attimo.

Le immagini ai due lati ritraggono queste scatole in tessuto. Il secondo contenitore che vedi è il nostro portabiancheria in tessuto, ideale come stazione momentanea per i panni da lavare: capiente, alto, dotato di maniglia e coperchio. Il terzo è il nostro set di scatoline senza coperchio, ideali come divisori per cassetti o come semplici organizer armadio. Visto? Con le idee lavanderia c'è l'imbarazzo della scelta!

.

.

Ecco il mobile asse da stiro shabby, talmente grazioso da poter essere sfoggiato anche al di fuori degli ambienti di servizio. Noi lo consigliamo per allestire una comoda area dedicata agli hobby e alla cura degli abiti: anta e cestini sembrano fatti apposta per contenere scampoli e kit da cucito.

L'abbinamento fra bianco e grigio è elegante e intramontabile, i vimini danno quel tocco provenzale che non stanca mai. Quando non lo usi puoi richiuderlo, così il tuo asse da stiro shabby occuperà uno spazio ancora più ridotto. Per una zona laundry sempre ordinata e ricca di stile. Se vuoi arredare la lavanderia, con il mobile asse da stiro sei già a metà del lavoro!

.

.

Domanda: come si fa ad arredare la lavanderia con stile usando i fusti di plastica dei detersivi? Risposta: non si può. L'errore più frequente che facciamo, quando allestiamo la zona laundry, è curare nel dettaglio l'arredamento, senza però pensare che ogni oggetto nella stanza può disturbare l'armonia generale. Sì, anche le confezioni dei prodotti che usiamo.

I fusti di detersivo difficilmente si adatteranno al contesto. Ecco perciò la prima delle nostre idee lavanderia: travasare tutto dentro contenitori più in linea con lo stile della stanza.

Ideali quelli in vetro, da accessoriare con:

- targhette adesive per riconoscere i prodotti (magari quelle riscrivibili, in stile lavagna);
- un dosatore interno (questo puoi anche "salvarlo" dalle confezioni di detersivo);
- un contenitore che li raggruppi.

Per noi, la scelta migliore sono le cassette in legno shabby. Il modo più conveniente di acquistarle è in set da tre o quattro pezzi, così puoi suddividere i detersivi per tipologia e arredare la lavanderia con il massimo dell'organizzazione. Ultimo ma non meno importante: le cassette in legno shabby sono belle da vedere e danno un meraviglioso tocco di stile alla tua zona laundry. Molto meglio di una cassetta in plastica, no?

.

.

Alzi la mano chi non ha mai sperimentato il dramma dei calzini "orfani"! Prima o poi colpisce tutti. E l'errore che facciamo spessissimo è mettere i calzini spaiati insieme agli altri nei cassetti, per poi magari dimenticarcene.

Ecco allora che ci viene in aiuto la seconda delle nostre idee lavanderia, la più fantasiosa. Ti bastano una tavoletta in legno e qualche molletta per realizzare un'originale stazione per calzini "in cerca dell'anima gemella"! Sceglila in un colore che si adatti al resto della stanza (noi abbiamo optato per un grigio un po' shabby tendente al tortora) e fissa le mollette con della colla millechiodi. Appendila al muro accanto alla lavatrice e vedrai che nessun calzino andrà perso.

Puoi anche divertirti a verniciarla e decorarla come più ti piace, aiutandoti con degli sticker se non te la cavi con le scritte a mano libera. Qui sopra abbiamo raccolto qualche spunto da Pinterest per ispirarti.

.

Ricapitolando.

Ecco cosa abbiamo scelto per arredare la lavanderia (pardon... la zona laundry):

.

Scatola in tessuto panna con decorazione grigia a zig zag, coperchio
e finestrella trasparente: la trovi qui
!
Scatola in tessuto panna con bordino marrone, maniglia, coperchio e
tasca trasparente per etichetta: la trovi qui
!
Scatola in tessuto panna con bordino marrone (più piccola), dotata
di coperchio, maniglia e tasca per etichetta: la trovi qui!
Set di 3 scatoline in tessuto senza coperchio utilizzabili come divisori
per armadi, panna con motivo grigio a zig zag: lo trovi qui
!
Portabiancheria in tessuto grigio con coperchio e maniglia, da usare
come contenitore per i panni da lavare: lo trovi qui
!
Set di 4 cassette in legno shabby chic, 2 grandi e 2 piccole, in legno
bianco decapato con stampa più scura: lo trovi qui!
Mobile asse da stiro shabby in legno bianco e grigio con 1 anta, 3
ceste in vimini e asse richiudibile: lo trovi qui!