Il legno di Paulonia, un materiale che rispetta l'ambiente

person Pubblicato da: Emanuele Barletta list In: Notizie e curiosità Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 23368

Conosciamo meglio la Paulonia, la pianta che ci dà il legno con cui costruiamo gran parte dei nostri mobili. Un materiale leggero, ecosostenibile e amico dell'ambiente!

Il legno di Paulonia è il materiale più usato nella produzione dei nostri mobili: un buon 70% dei prodotti firmati Rebecca è costruito con questo materiale. Le radici della sua storia (è proprio il caso di dirlo!) affondano lontano nel tempo, poiché la Paulonia è stata usata per secoli nell'ebanisteria giapponese. Negli armadietti di Paulonia venivano custoditi gli oggetti più preziosi, come i kimono di seta e gli strumenti musicali. E non a caso. La Paulonia è ancora poco conosciuta in Italia, ma si sta facendo largo grazie alle sue molte qualità.

Ne hai mai vista una? Il nome scientifico è Paulonia Tormentosa. Mai parola fu meno azzeccata: la Paulonia in fiore, con le sue splendide sfumature lilla, è una visione che dà un gran senso di pace. Una caratteristica che la rende molto apprezzata anche come pianta da giardino. Ovviamente non è per questo (anche se sul suo aspetto torneremo più avanti) che abbiamo scelto il legno di Paulonia per i nostri mobili. Le ragioni sono ben altre. Andiamo a scoprire quali!

Il legno di Paulonia: leggerissimo ma resistente!

paulownia-wood.jpg

Qualche dettaglio tecnico. Un metro cubo di questo legno pesa dai 300 ai 400 kg. Sembrano tanti? Allora ti diciamo un'altra cosa: per la maggior parte dei legnami, il peso di un metro cubo si avvicina alla tonnellata. Vuol dire che il legno di Paulonia pesa meno della metà rispetto alla media, se non addirittura un terzo. Ciononostante, ha una notevole resistenza. Il che si traduce in mobili leggeri da trasportare ma adatti a sostenere pesi importanti.

Un legno isolante e fonoassorbente

Mobili Rebecca - legno di Paulonia

Un altro aspetto un po' trascurato, nella scelta dei materiali per la casa, è quello delle proprietà isolanti. Soprattutto dal punto di vista sonoro. Ecco, allora, un altro motivo per abbiamo scelto di utilizzare il legno di Paulonia per i nostri mobili: è altamente fonoassorbente. Una stanza in cui è presente in questo materiale sarà molto più insonorizzata, migliorando la qualità della vita casalinga. Ma parliamo anche di isolamento termico ed elettrico, due caratteristiche che non bisognerebbe mai sottovalutare.

La Paulonia, una pianta nemica degli sprechi per i nostri mobili!

image17.jpg

Qui viene il bello, il motivo che ci rende più orgogliosi di utilizzare questo legno. La coltivazione della Paulonia richiede spazi ridotti e la sua crescita è estremamente veloce. Che significa? Che la Paulonia può dare un raccolto fino a sette volte superiore rispetto ad alberi come il pioppo o il salice. Ciò si traduce in un'alta produttività che limita al massimo gli sprechi.

Ma non basta: il legno di Paulonia è amico dell'ambiente! Le sue fronde compatte mantengono l'ombra, così il suolo resta libero dalle erbe infestanti. E la sua chioma accoglie tantissime specie diverse di insetti, favorendo la biodiversità.

hotspotbg-3.png

Per tutti questi motivi, il legno di Paulonia si è rivelato il materiale più adatto per i nostri mobili. Dalla lavorazione alla vendita, senza passaggi intermedi: questo, oltre all'elevata produttività della Paulonia, ci permette di abbattere i costi e presentare un prodotto dal prezzo competitivo.

Dall'utilizzo di questo legno nascono i nostri mobili, resistenti e straordinariamente leggeri! Vuoi saperne di più? Fai un giro nel sito e scopri i nostri prodotti!

Commenti

Nessun commento in questo momento!

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuova registrazione

Hai già un account?
Entra O Resetta la password